Skip to main content
EventiNon categorizzato

Scopri Viva Vivaldi. The Four Seasons Immersive Concert

Vivaldi

Quest’estate, Verona si trasforma in un palcoscenico incantevole per una rilettura unica e immersiva de “Le quattro stagioni” di Vivaldi, presentata in modo che affascinerà tanto gli appassionati di lunga data quanto le nuove generazioni. L’evento, ideato dal rinomato Marco Balich e coprodotto dalla Fondazione Arena di Verona, promette di essere un’esperienza multisensoriale che combina la fedeltà della musica classica con il fascino della tecnologia all’avanguardia.

Chi era Antonio Vivaldi?

Antonio Vivaldi, spesso chiamato il “prete rosso” a causa della sua chioma rossa e del suo stato clericale, è stato uno dei compositori più influenti del Barocco tardivo. Nato a Venezia nel 1678, Vivaldi è conosciuto soprattutto per le sue numerose composizioni strumentali e per il suo contributo significativo allo sviluppo del concerto, una forma musicale che presenta l’interazione tra un piccolo gruppo di strumenti solisti e un’orchestra più ampia.

Perché “Le quattro stagioni” sono così importanti?

“Le quattro stagioni” sono un ciclo di quattro concerti per violino composti intorno al 1720 e sono tra le opere più popolari nel repertorio della musica classica. Questi concerti sono notevoli per il modo in cui Vivaldi ha incorporato le forme e i suoni della natura trasformandoli in musica. Ogni concerto è associato a una stagione dell’anno, e Vivaldi è riuscito a catturare elementi come il canto degli uccelli durante la primavera, le tempeste estive, i raccolti autunnali e il ghiaccio invernale.

Un Viaggio Musicale Innovativo

L’orchestra, composta da 29 talentuosi musicisti e guidata dal giovane prodigio Giovanni Andrea Zanon, rimarrà fedele alla partitura originale di Vivaldi. Tuttavia, ciò che distingue questo evento è l’integrazione di tecnologie immersive che creano un flusso straordinario di immagini tridimensionali, celebrando la meraviglia della natura in modi mai visti prima.

Promozioni Speciali per i Giovani

In un gesto di benvenuto alle nuove generazioni, è stata riservata una speciale promozione under 30, che offre biglietti a soli 28 euro in tutti i settori. È un’opportunità fantastica per i giovani di vivere la grande musica in un formato completamente nuovo ed emozionante.

Chi è Marco Balich?

Marco Balich è un illustre organizzatore di eventi, designer e manager veneziano, noto per aver creato alcune delle cerimonie più memorabili e spettacolari degli ultimi decenni. Dopo aver lasciato il segno con le cerimonie d’apertura delle Olimpiadi di Rio 2016 e del Qatar 2022, così come con lo spettacolo permanente “Il Giudizio Universale” a Roma, Balich porta ora la sua visione artistica a Verona. La sua capacità di fondere elementi culturali con tecnologie innovative ha reso i suoi spettacoli apprezzati a livello globale, e il suo lavoro continua ad essere una fonte di ispirazione nel mondo degli eventi internazionali.

Il Giovane Talento: Giovanni Andrea Zanon

Giovanni Andrea Zanon, una stella nascente nel mondo del violino, è conosciuto per la sua abilità straordinaria e la sua precoce carriera musicale. Suonando un violino Stradivari del 1716, Zanon non solo incanterà l’uditorio con il suo talento, ma porterà anche una storia ricca e affascinante sul palco.

Informazioni sull’Acquisto dei Biglietti

Le prevendite sono già aperte e disponibili sul sito www.arena.it e attraverso il circuito TicketOne. Vi invitiamo a non perdere l’opportunità di partecipare a questo evento unico.

Via Guastalla Vecchia, 11
37060 Sona (VR)
Tel: +39 045 6095614
Email: info@corteguastalla.it